Interni | 03-2021 - Pierattelli Architetture
Interni Magazine - Pierattelli Architetture - studio architettura firenze - stazione elettrica terna

Interni | 03-2021

INTERNI | STAZIONE ELETTRICA TERNA

INTERNI dedica un articolo al progetto della Stazione elettrica di Terna per il focus dedicato ai materiali pubblicato sul numero di marzo – uno speciale in cui architetti e imprese italiane raccontano i materiali del futuro, tra tradizione e innovazione-.

Massimo Pierattelli / Pierattelli Architetture
“Nel definire il progetto per la stazione elettrica di Suvereto (LI), siamo partiti dalla volontà di creare un forte legame tra architettura e territorio. Il contesto in cui sorge è infatti un luogo dalla bellezza indiscussa, un’oasi di pace e tranquillità: abbiamo raccolto con entusiasmo la sfida di realizzare un’architettura in grado di essere in perfetta sintonia con l’ambiente. Proprio per questo abbiamo scelto di inserire nel progetto dei chiari rimandi al territorio, a partire dalla selezione dei materiali: la terracotta usata in esterno si fa carico delle sfumature del paesaggio circostante, ne riflette toni, bellezza e calore. L’abbiamo utilizzata per le facciate modulari dell’edificio principale – composte da elementi geometrici in cotto di diverse dimensioni e toni, agganciati a cavi di acciaio – ma anche per la facciata ventilata del magazzino. Per la definizione degli elementi in cotto abbiamo collaborato con Manetti Gusmano & Figli, un’azienda storica del distretto di Impruneta, specializzata in pareti ventilate e rivestimenti architettonici in cotto. Attiva da otto generazioni e con oltre tre secoli di attività, l’azienda ha recentemente acquisito il marchio Sannini e tutto il suo know-how, aprendosi a soluzioni tecnologicamente avanzate nella progettazione, produzione e montaggio a secco di rivestimenti a spessore per l’architettura, e affermandosi come marchio leader nel settore”.